Roma. Fedez e J-Ax accusati dai cantanti di comprare visualizzazioni su YouTube…

image
http://www.cartomanziagratissempre.it

Il singolo di J-Az e Fedez è ancora in mezzo alla polemica: alcuni cantanti avrebbero scritto sui loro profili privati di Twitter e Facebook che i due rapper hanno comprato visualizzazioni

su YouTube.”Vorrei ma non posto” è uscito due settimane fa, ma fin dai primi giorni è in vetta alle classifiche di YouTube come pezzo più ascoltato. Fin da subito il singolo ha attirato molte attenzioni su di sé per il contenuto offensivo rivolto a Matteo Salvini, ma il caso è stato risolto con alcune battute. Ora, la polemica si fa più avvelenata e sicuramente molto più seria.Alcuni cantanti, infatti, avrebbero accusato Fedez e J-Az di aver comprato migliaia di views di “Vorrei ma non posto” su Youtube. In questo modo, sarebbero riusciti a mantenere primo in classifica il pezzo. Immediatamente, J-Az ha voluto fare chiarezza sullo “scandalo”e sul suo profilo Twitter ha scritto: “Sui profili privati di alcuni ‘colleghi’ si insinua che Ax/Fedez e @rovazzi94 comprano views. No. Vi abbiamo solo fatto il culo, ancora”. Per il momento, né J-Az né Fedez hanno voluto fare i nomi dei cantanti che hanno messo in giro queste voci che nonostante tutto hanno fatto ancora aumentare le visualizzazioni del singolo. Sui profili privati di alcuni “colleghi” si insinua che Ax/Fedez e @rovazzi94 comprano views.No.Vi abbiamo solo fatto il culo, ancora.— J-Ax (@jaxofficial) 19 maggio 2016

Start a Conversation