LA “CAPA”…

image
http://www.cartomanziagratissempre.it

Quegli incontri segreti ​con il ministro Boschi.

“Capa”. La chiamano così. Al centro della nuova corrente piddì c’è Maria Elena Boschi. E, secondo un retroscena pubblicato sulla Stampa, le ruotano attorno un po’ di deputati. “È bravissima, è quella che interpreta meglio il pensiero di Matteo – commenta una parlamentare toscana – studia tanto, sa rispondere a ogni argomento. Insomma, è l’immagine del nuovo Pd”.Si ritrovano sempre negli stessi posti. “Davanti a un riso basmati con le verdure, piatto tipico dell’Enoteca Spiriti di Piazza di Pietra – raccontano – Maria Elena detta la linea ai suoi”.Tra questi c’è il tesoriere del Pd Francesco Bonifazi. Il parlamentare fiorentino che è stato anche collega di lavoro nello studio legale Tombari del capoluogo toscano. “È quello che Luca Lotti è per Matteo Renzi – spiega Giuseppe Alberto Falci – si muove nell’ombra, ma per conto della «capa» organizza le cene, mobilita i parlamentari. Con l’obiettivo di creare una rete parallela”. Poi ci sono “Marco Donati, aretino che conosce la ministra da quando avevano i calzoni corti; Marco Di Maio, classe ’83 originario di Forlì; Edoardo Fanucci, altro giovanissimo del vivaio toscano; Francesca Bonomo (classe ’84); l’ex bersaniana Alessia Morani; Dario Parrini, segretario Pd in Toscana che aspira a diventare governatore; il siciliano Giovanni Burtone; il sottosegretario Ivan Scalfarotto; il marchigiano Piergiorgio Carrescia; la piemontente Silvia Fregolent”.Anche sul territorio la Boschi non manca di tessere la sua tela. Qui troviamo il sindaco di Ercolano Ciro Bonajuto, Domenico Battaglia (fra i più votati alle regionali calabresi del 2014) e Antonio Mazzeo, consigliere regionale e responsabile dell’organizzazione Pd in Toscana in forte ascesa. Il ministro per le Riforme sta cercando di estendere la propria corrente anche al di fuori dal Partito democratico. “Mercoledì scorso al Recafè, un ristorante che si trova a Piazza Augusto Imperatore – riferisce sempre la Stampa – il ministro ha riunito attorno a sé alcuni ex parlamentari di Sel. Su tutti il sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore e l’ex sindacalista Titti Di Salvo”. Tra gli alfaniani può invece contare su Dorina Bianchi, oggi sottosegretario ai beni culturali, la parlamentare Rosanna Scopelliti e la senatrice Federica Chiavaroli.

www.cartomanziagratissempre.it

Lascia un commento