Potenza, Renzi ora ACCUSA: “É un’offensiva mediatica… “.

image
http://www.cartomanziagratissempre.it

“Avete visto la settimana che abbiamo avuto, un pò impegnativa eh? Era in corso un’offensiva mediatica, ogni giorno

usciva causualemnte il nome di un ministro o di un sottosegretario”. Così il premier e segretario del Pd, Matteo Renzi, parlando ai giovani della scuolam di formazione politica, riferendosi all’inchiesta su Tempa rossa e al coinvolgimento di esponenti del governo. Poi Renzi cita anche “qualche tensione internazionale non di poco conto su vicende su cui l’Italia sta facendo la sua parte”.Poi il premier ha parlato dei dati sull’economia che ieri, durante la presentazione del Def, hanno fatto segnare un netto taglio alle stime di crescita: “Siamo stati messi sotto attacco per alcune questioni legati ai numeri economici del Paese ma se li guardate davvero vi accorgerete che venidamo da un periodo in cui le cose andavano malissimo e ora non vanno ancora bene ma vanno certamente meglio”. Quanto al Def, “mi invento i numeri? Mi piacerebbe ma con Padoan accanto – ironizza – non posso. Guardiamo le previsioni passate e la realtà: dal 2001, l’unico anno in cui il risultato è davvero superiore alle previsioni e con l’arrivo del nostro governo”.