Simone Uggetti PD arrestato, Guerini: “Il mio successore a Lodi persona limpida”. Salvini: “Riunione Pd a San Vittore?”

image
http://www.cartomanziagratissempre.it

“La prossima riunione del Pd sarà a San Vittore?”. “Se la schiforma costituzionale fosse già in vigore, il sindaco Pd in manette sarebbe senatore e avrebbe l’immunità”. Dal leghista Matteo Salvini al grillino Vito Crimi, le opposizioni attaccano i democratici a poche ore dall’arresto del primo cittadino dem di Lodi Simone Uggetti con l’accusa di turbativa d’asta

in relazione all’appalto per la gestione delle piscine comunali. Ad avere buone parole per Uggetti è invece l’ex sindaco di Lodi e ora vicesegretario del Partito democratico Lorenzo Guerini: “Ho conosciuto il mio successore in questi anni come amministratore competente e accorto e come persona più che corretta e limpida. Detto questo, piena e totale fiducia nel lavoro dei magistrati, confidando che si faccia chiarezza con la massima rapidità”.

Il primo a commentare su Twitter è il leader del Carroccio Matteo Salvini: “Forse nel Pd di Renzi c’è un problema di onestà? Prossima riunione a San Vittore?”. Il senatore M5s Vito Crimi invece, in un post su Facebook, scrive: “Ne hanno preso un altro. Se la schiforma costituzionale fosse già in vigore, Uggetti potrebbe essere uno dei ‘senatori’ del nuovo Senato voluto da Renzi, Boschi e Verdini, protetto dall’immunità parlamentare”. E ha poi aggiunto: “Abbiamo ancora la possibilità di fermare questo schifo. Il prossimo ottobre, al referendum, votiamo No e impediamo a questa gente di nascondersi nel nostro parlamento e salvarsi dalle manette. Coraggio”