CARTOMANZIA GRATUITA







 

 

 

***CARTOMANZIA GRATUITA AL:339-2729722 ETC…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

??GIOVEDI-05-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

 

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-04-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-04-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-03-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-03-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-02-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-02-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??DOMENICA-01-APRILE-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-31-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-31-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-31-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-31-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-30-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-30-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??GIOVEDI-29-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??GIOVEDI-29-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-28-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-28-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-27-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-27-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-27-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-26-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-26-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??DOMENICA-25-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??DOMENICA-25-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??DOMENICA-25-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??DOMENICA-25-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??DOMENICA-25-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-24-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-24-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-24-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-23-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-23-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-23-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??GIOVEDI-22-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-21-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-21-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-20-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-20-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-20-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-20-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-19-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-19-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??DOMENICA-18-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-17-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-17-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-17-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-17-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-17-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??SABATO-17-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-16-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-16-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??VENERDI-16-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??GIOVEDI-15-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-14-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-14-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MERCOLEDI-14-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-13-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-13-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-13-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??MARTEDI-13-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-12-MARZO-2018??

https://www.cartomanziagratissempre.it
https://www.cartomanziagratissempre.it

??LUNEDI-12-MARZO-2018??

Mary Sarnataro ha incontrato Eva Henger, massacrata sui social per l’affaire cannagate dopo “l’Isola dei Famosi”. I maggiori insulti si riferiscono alla sua carriera da ex pornostar: “Non è uno sbaglio, eravamo un po’ hippy ma non ci facevamo le canne. Ho fatto quattro film, più due provini. Mia mamma non era contenta ma è venuta a vedere due tre spogliarelli. Io non sono accomodante come lei. Sono più carabiniere”. Con la figlia Mercedesz Henger, però, non ha mai avuto questo rapporto da amiche: “Non parliamo di queste cose con i miei figli. Ma una volta, mi ha detto che lo aveva troppo piccolo per giocare” Non si può mettere sullo stesso livello il pisello e farsi le canne. Le droghe non fanno venire le erezioni”. L’ex isolana dovrà incontrare Francesca che, spesso, ha criticato pesantemente l’atteggiamento troppo disinvolto di Eva e figlia. Viene invitata nell’ufficio de Le Iene con la scusa di prendere parte ad un provino come opinionista. La donna ha dato ad Eva dell’infame per il comportamento tenuto con Francesco Monte. Non c’è stata alcun tentativo di mediazione o pace perché la signora ha riconfermato tutte le sue posizioni. Qui, il video con il servizio completo (Aggiornamento Sebastiano Cascone)

IL CANNA-GATE ED IL SUO PASSATO DA PORNOSTAR
Eva Henger a Le Iene nella puntata di oggi, domenica 11 marzo 2018. L’ex naufraga dell’Isola dei Famosi, che ha aperto il “canna-gate” torna davanti alle telecamere del programma di Italia 1 per trattare la vicenda da un punto di vista differente. Da quando ha accusato Francesco Monte di aver fumato marijuana all’Isola dei Famosi, l’ex pornostar è stata bersagliata da molte critiche. Sono tantissime le persone che l’hanno “massacrata” sul web, e in particolare sui social, ma Le Iene gliene farà conoscere una. L’inviata Mary Sarnataro farà incontrare a Eva Henger uno dei suoi hater: si chiama Francesca e l’ha bersagliata con diversi insulti su Facebook e sul profilo della figlia dell’ex naufraga. «Ormai sono abituata…», il commento dell’ex pornostar in merito alle critiche. Alcune riguardano la sua ex attività, ma Eva Henger non se ne cura. «Non è stato uno sbaglio, quel periodo eravamo un po’ hippy…». Clicca qui per il video di anticipazione de Le Iene su Eva Henger.

EVA HENGER: LE IENE LE FANNO INCONTRARE LA SUA HATER
Francesca, l’hater di Eva Henger, viene invitata per un provino come opinionista, ma incontra Eva Henger, con cui ha un confronto. Il “canna-gate” torna dunque a Le Iene, ma viene affrontato diversamente. Questa vicenda ha infatti avuto conseguenze pesanti anche per l’ex pornostar. Nelle scorse settimane ha rivelato di aver subito minacce sui sociale di essersi impaurita al punto tale che ha dovuto ingaggiare due guardie del corpo che vigilassero su di lei e sui suoi cari. Eva Henger lo ha raccontato al settimanale Nuovo: dopo aver chiesto consiglio ai suoi legali, ha provveduto ad ingaggiare le due bodyguard per stare un po’ più tranquilla ed evitare che quelle minacce potessero trasformarsi in un pericolo concreto. «Ho letto frasi agghiaccianti come “ti taglio la gola” o “ti do una coltellata”, e sinceramente mi sono spaventata, soprattutto perché non erano rivolte soltanto a me, ma anche ai miei affetti più cari. Compresa mia figlia Jennifer, che ha soltanto 8 anni», ha dichiarato la Henger.

?????????????????Dubbi in amore?
Problemi col lavoro?
Devi prendere una decisione importante? Vuoi un consiglio sincero?
Non sai con chi parlarne?
Occasione d’oro…
Approfitta dei nostri consulenti GRATIS
Al: 339-27.29.722.
La vita non dura che un istante…
Si dovrebbe trascorrerla nel
Migliore dei modi…
In questa vita fugace come un sogno…
Vivere nell’ affanno è follia…
???????????????
??LUNEDI-12-MARZO-2018??

 

Domenica Live, Lorenzo Crespi: “Sono malato, non povero. Mi hanno truffato”

L’attore dopo l’appello social dei giorni scorsi spiega la situazione a Barbara D’Urso

Lo scorso 9 marzo, attraverso i social, era giunto il suo grido disperato: “Sto per morire” aveva scritto Lorenzo Crespi descrivendo le sue condizioni di assoluta indigenza e di malattia.

Una carriera iniziata a 24 anni, Lorenzo Crespi ha recitato in film e fiction televisive di successo. Nel 2014 una malattia ai polmoni mette in stand by la sua carriera. Lorenzo lo racconta e dice che si sta curando, poi qualche giorno fa il suo nuovo grido.

“Questi ultimi otto giorni sono stati massacranti, ho buttato quattro anni di cure. Io non sono un uomo povero, ma non si può fare quello che mi hanno fatto a un essere umano.”

“Sono stato da medici bravissimi, anche dallo pneumologo del Papa, ma purtroppo la mia malattia non è operabile. Non ho paura di morire, ma non capisco perché le persone si devono accanire.”

“Una signora mi aveva affittato casa e me l’ha tolta perché ha letto che non ho soldi, non è così. Mi hanno tagliato le utenze perché la casa non è intestata a me. La casa in cui vivo è stata affittata da una società collegata alla Rai, il patto tra di noi era che l’avrei resa disponibile per delle riprese. A dicembre-gennaio mi ha chiamato un avvocato che mi ha detto che avevo uno sfratto esecutivo, perché questa società non pagava da agosto. Venerdì sera, prima delle elezioni, mi hanno staccato le utenze alle dieci di sera. Si tratta di una truffa inaudita. Io sono malato, non povero, mi hanno messo in trappola per umiliarmi e farmi andare via da Roma. Non mi lascio andare per i miei colleghi, che si sono lasciati andare, per Luigi Tenco e Mia Martini, non mi farò distruggere dalla stampa schifosa. ”

Tutto cominciò, l’attore racconta, quando ricevette una minaccia “una busta con due proiettili” e di essere stato costretto ad abbandonare il set di Gente di Mare. Secondo l’attore questo avrebbe determinato l’inizio del suo declino.

??DOMENICA-11-MARZO-2018??Iannone e la corsa… ai ritocchi, il pilota riappare in tv con Belen e scoppia la polemica

Sui social la gara per scoprire le modifiche sul volto del pilota

Andrea Iannone ospite a “C’è Posta per Te” ed è subito caccia al ritocco. Il centauro della Suzuki ha accompagnato la fidanzata Belen Rodriguez per lo sketch con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti nei panni di “Belenza e Greggione”. Ma sui social si faceva a gara a scoprire tutte le modifiche che il pilota della Suzuki aveva apportato al volto: il prima Belen e dopo Belen è impressionante come dimostrano le foto comparative postate da @the_fern_zone su Instagram.
Andrea Iannone ha rimodellato il naso rendendolo più sottile, ha arrotondato il mento aguzzo così da ingentilire e “coronizzare” l’ovale del viso e rimpolpato le labbra sottili, soprattutto nella parte superiore. Per aumentare l’altezza (circa 1,68 cm) si starà attrezzando? Interventi chirurgici che fanno passare in secondo piano il botox, le sopracciglia disegnate con l’aerografo che lo rendono virile come un tronista e il mascara (o allungamento ciglia, secondo i più maliziosi) alla Damiano dei Maneskin.

??DOMENICA-11-MARZO-2018??

 

Cristina Ich a Ballando con le Stelle 2018

A Ballando con le Stelle 2018 scendono in pista due modelli pressoché sconosciuti al grande pubblico, Akash Kuman e Giaro Giarratana, ma saranno in buona compagnia. Anche tra le donne in gara, infatti, c’è un volto bellissimo che i telespettatori italiani non conoscono e che da stasera ballerà in coppia con l’ex di Amici Luca Favilla: si tratta di Cristina Ich. Ballando con le Stelle 2018: Cristina Ich concorrente. Classe 1986, di padre moldavo e madre rumena, è una modella che ha iniziato a lavorare a Bucarest nel 2007, dove ha posato per marchi locali di cosmetici ed abbigliamento. Da lì ha preso il via una carriera che non poteva che approdare presto sul web: Cristina ha aperto un canale youtube i cui video sono diventati virali nel suo paese, ed è così diventata una influencer per il pubblico rumeno.
Capelli scuri, grandi occhi chiari e labbra carnose, Cristina Ich è stata definita “l’Angelina Jolie della Romania“. Uno dei suoi sogni è quello di diventare attrice ma uno dei progetti a breve termine è il lancio di una sua linea di cosmetici. Molto presente sui social, ha una pagina Instagram che prima del debutto di Ballando con le Stelle 2018 conta 389.000 followers e sulla quale pubblica sia foto tratte da shooting e lavori vari che foto personali. E’ attualmente single, dopo una storia d’amore con il calciatore Radu Tibulca.

??SABATO-10-MARZO-2018??

 

Attore affascinante ma allo stesso anche molto riservato, Fabio Fulco è ospite a Verissimo dove parlerà a cuore aperto raccontando la fine dolorosa della storia decennale con l’ex Miss Italia Cristina Chiabotto. La decisione di interrompere la loro relazione è stata proprio della Chiabotto che dopo aver visto in se una trasformazione e un’evoluzione ha deciso di troncare la relazione anche perché incapace di pensare ad un concreto futuro con l’attore. Fabio Fulco ha vissuto e sta vivendo tutt’ora un periodo poco positivo visto che sta tentando in tutti i modo di ricostruire il suo mondo interiore, non senza difficoltà, dopo aver subito il famoso “graffio dell’anima”. Intervistato dal settimanale Oggi, Fabio Fulco fa il punto su se stesso relegando Cristina Chiabotto come un lontano ricordo: “Cominciamo dal primo stereotipo di cui sono vittima da tempi infiniti: il ruolo del belloccio un po’ donnaiolo, un po’ malandrino che mi viene affibbiato da sempre. Io non lo sono. Anzi, è vero il contrario. Sono molto riservato, un pantofolaio, mi imbarazzo facilmente e se esco con una donna sono capace di farmi 50 chilometri in macchina per potermi godere la compagnia senza che qualcuno ci disturbi”.

FABIO FULCO: “L’OGGETTO DELLA MIA SOFFERENZA È ESISITITO SOLO NELLA MIA IMMAGINAZIONE”
Nell’esclusivo salotto televisivo di Verissimo farà il proprio ingresso tra poche ore l’attore italiano Fabio Fulco. Si tratta, in pratica, della prima apparizione televisiva per l’artista dopo la fine della storia d’amore con Cristina Chiabotto (12 anni insieme). Una storia che lo ha lacerato e della quale non aveva mai voluto parlare fino alla lunga intervista rilasciata in questi giorni alla rivista Oggi. In particolare Fulco ha sottolineato: “Era importante per me capire per cosa soffrivo. L’oggetto della mia sofferenza è esistito soprattutto nella mia immaginazione, era la proiezione di qualcuno che oggi so che non esiste. Succede che uno conosce una donna, se ne innamora e cristallizza quel momento. Ma quando ti stacchi, rivedi tutto, riavvolgi il nastro e realizzi. Quella donna che avevo idealizzato, non è mai esistita! Non facevo parte del progetto di Cristina, però con me c’è stata 12 anni. Bastava non starci con me, no?”.

FABIO FULCO, ‘UNA FACCIA DA CINEMA’
Nella stessa intervista rilasciata ad Oggi, l’attore Fabio Fulco ha avuto modo di parlare anche dei propri inizi nel mondo dello spettacolo ed in particolare di come per mantenersi abbia fatto il modello. Tuttavia ad ogni casting a cui si presentava, tutti gli facevano presente di avere un volto perfetto per il cinema: “Ero giovane, giravo il mondo, mi divertivo. Era cominciato tutto grazie alla bellezza, ma di Roma. La mia ragazza viveva qui e io rimasi folgorato dalla città, dalla sua magnificenza. Mi piaceva da morire vivere nella Capitale, studiavo Medicina a Napoli e per mantenermi ho iniziato a lavorare nella moda. Mi continuavano a dire tutti quanti che avevo ‘una faccia da cinema’, ma a me la cosa proprio non interessava. Mio padre era un medico e fin da ragazzino mi portava in sala operatoria a seguire i suoi interventi: non ho mai messo in dubbio che avrei seguito la sua strada. Fino a che ho accettato di provare a fare cinema, giusto per non stare più a sentire chi mi spingeva a farlo, e mi sono trovato sul set: c’era quel fantastico rumore della pellicola che mi fece venire dei veri e propri brividi. Fu un colpo di fulmine. Capii immediatamente che volevo fare quello, quello e basta”.

??SABATO-10-MARZO-2018??

Ronaldo: “Inter, combattuto un sistema corrotto”

Il Fenomeno entra nella Hall of Fame nerazzurra : “Ci saremmo meritati più vittorie. Ringrazio i tifosi nerazzurri che hanno pianto con me e quelli che hanno sofferto nel periodo dell’infortunio”
Ronaldo resta sempre un Fenomeno. E’ l’idolo dei tifosi nerazzurri. E’ appena stato eletto nella Hall of Fame dell’Inter nella categoria attaccanti, e sul palco regala una magia come nei 5 anni in cui ha vestito la maglia della squadra che oggi celebra i 110 anni. “Nella mia epoca abbiamo combattuto tutte le squadre e anche un sistema corrotto che abbiamo scoperto tutti. In quel periodo ci saremmo meritati più vittorie” affonda il Fenomeno. Inevitabile che il pensiero vada indietro di 20 anni, al 1998, a quel duello con la Juve chiuso con lo scudetto bianconero e tante polemiche…
SUL PALCO — Ronaldo sul palco tira fuori tutto il suo animo nerazzurro: “Per me è un grande onore essere qui, è molto emozionante – dice il brasiliano oggi 41enne, che sbarcò all’Inter nel 1997 e se ne andò dopo aver vinto il Mondiale 2002 col suo Brasile -. Voglio ringraziare chi ha votato per me, ma soprattutto Massimo Moratti, il mio papà, tutta la sua famiglia, per avermi portato qui, dove sono cresciuto e dove sono diventato un Fenomeno, come mi chiamano. Anche la famiglia Pirelli che ci ha aiutato ed ci è stata sempre vicina. Volevo ringraziare le generazioni prima di me: Mazzola, Corso, tutti gli amici, Berti, che è stato uno dei primi ad aiutarmi quando sono venuto in Italia, mi ha fatto sentire come fossi a casa. Questa generazione prima di me mi ha fatto diventare quello che sono diventato: sono stati dei riferimenti. Ringrazio i tifosi interisti che hanno pianto insieme a me, che hanno gioito ma soprattutto quelli che hanno sofferto con me in quel periodo dell’infortunio, un periodo mi ha fatto diventare forte. “.
5 MAGGIO 2002 — Prima della cerimonia, Ronaldo aveva toccato un altro tasto dolente della sua storia in nerazzurro: il 5 maggio 2002. “Rigiocherei la partita con la Lazio: potevamo vincere il campionato. Abbiamo sbagliato tutte le scelte: sarebbe bello riprovarci”.
MIGLIOR ATTACCANTE — “Sono molto contento di essere qui per l’occasione dei 110 anni dell’Inter – ha detto all’arrivo alla festa -. Essere proclamato miglior attaccante della storia di questo club è veramente un grande onore perché qui sono passati grandissimi giocatori. È un club con una storia molto bella: è un onore essere a Milano, mi ha dato soddisfazioni incredibili. Qui ho imparato tantissimo, non solo come calciatore. Sono arrivato giovane e sono cresciuto”.
ICARDI DEVE RESTARE — “L’Inter di adesso? Nella prima fase di campionato era molto carica, dopo la sosta ha avuto una sequenza di risultati negativi ed è rimasta indietro: però bisogna reagire e sperare di rientrare in Champions. E nel prossimo anno cercare di vincere un titolo. Un fenomeno di questa Inter? I bravi giocatori servono sempre, ce ne sono tanti: bisogna trovare il modo di vincere il campionato. Icardi si sente bene all’Inter. È un giocatore che vogliono tutti, ha dimostrato grande qualità. I tifosi gli vogliono bene, credo dovrebbe restare”.
RITORNO DA DIRIGENTE? — E per chi sogna un suo ritorno, nel board dirigenziale nerazzurro: “Adesso ho tanti altri progetti, sicuramente mi farebbe piacere tornare per aiutare l’Inter a crescere ancora. Cambi di proprietà? Per i tifosi non è la cosa più importante: loro vogliono vedere la squadra vincere i campionati. Speriamo che questa nuova gestione porti l’Inter in alto”.

CARTOMANZIA GRATUITA 1

??SABATO-10-MARZO-2018??

Barbara Bouchet: «Vivo con 511 euro. Mio figlio Alessandro Borghese più famoso di me»
Icona del cinema anni Settanta, bellissima e affascinante, tutti se la ricordano nel periodo d’oro della commedia sexy. Oggi Barbara Bouchet ha 73 anni e la sua vita è parecchio diversa da allora. «Vivo con una pensione di 511 euro» confessa. E parla di suo figlio, Alessandro Borghese.
In un’intervista a «Spy» Barbara spiega che oggi percepisce una pensione di 511 euro: «L’ho scoperto qualche anno fa. Ho pianto come pochi, ma pazienza, ormai non c’era più niente da fare. Tanti di quei produttori, che non mi avevano versato i contributi, erano già morti. Ma a farmi da parte non ci penso, in pensione ci andrò solo quando volerò in cielo. Finché c’è linfa nelle mie vene, io continuerò a lavorare».
Ma parla anche di Quentin Tarantino: «Lo stimo come regista, ma non come uomo. Anche se ha sempre avuto belle parole per me, non sa neanche dove sta di casa il rispetto. Anni fa dovevamo fare un film insieme a Los Angeles. Lui mi voleva nel ruolo di sua moglie e allora io partii, feci i provini, mi preparai e il giorno prima delle riprese dette buca alla produzione perché, disse, non voleva farsi vedere grasso da me. Sparì per un anno, poi riapparve per invitarmi di nuovo in America per fare una settimana dedicata ai miei film. Ebbene, partii di nuovo, ma a Los Angeles si fece vedere solo il primo giorno, poi sparì di nuovo. Sarà pure bravo, ma serve molto di più nella vita. Si sente Dio sceso in terra».

??VENERDI-09-MARZO-2018??
Sono iniziate le Paralimpiadi Invernali 2018
Le Paralimpiadi Invernali 2018 sono iniziate ufficialmente alle 12 di oggi, ora italiana, con la cerimonia inaugurale allo stadio Olimpico di Pyeongchang, in Corea del Sud, lo stesso usato in occasione delle ultime Olimpiadi invernali di febbraio. La cerimonia ha avuto poco da invidiare da quella principale dei Giochi invernali: ha seguito il tema “la passione che ci fa muovere” e si sono visti i soliti, grandiosi giochi di luce, fuochi d’artificio e coreografie, oltre alla sfilata dei 567 atleti di 48 delegazioni (e altrettanti paesi) da tutto il mondo.

Le Paralimpiadi sono l’equivalente delle Olimpiadi a cui partecipano gli atleti con disabilità fisiche, ammessi secondo i criteri stabiliti dal Comitato Paralimpico Internazionale (CPI). Alle varie competizioni possono partecipare atleti con disabilità motorie, amputazioni, cecità e problemi neurologici. A Pyeongchang è prevista l’assegnazione di 80 medaglie in totale. Le discipline sono sei: ci sono lo sci alpino, lo snowboard, il para-hockey, il curling su sedia a rotelle, il cross country e il biathlon.

Per la prima volta ai Giochi paralimpici parteciperà anche una piccola delegazione della Corea del Nord, ma a differenza delle Olimpiadi Invernali, in questa occasione gli atleti concorreranno separatamente e senza confluire nelle squadre della Corea del Sud. I due paesi si sono però presi l’impegno di collaborare più strettamente in futuro, per lo meno in ambito sportivo, segno di un ulteriore tentativo di distensione diplomatica avviata ormai da qualche mese.

Alle Paralimpiadi Invernali 2018 di Pyeongchang, l’Italia sarà rappresentata da 26 atleti che concorreranno in varie discipline. Ci sono molte aspettative nei confronti di Manuel Pozzerle, che dice di avere l’obiettivo di vincere l’oro nella sua specialità, lo snowboarding. Per lo sci nordico concorrerà Cristian Toninelli, e ci sarà anche una squadra per il para-hockey.

L’origine delle Paralimpiadi Invernali è simile a quella dei Giochi paralimpici estivi. I soldati feriti di ritorno dalla Seconda guerra mondiale vedevano nello sport un’opportunità per competere e al tempo stesso fare terapia per guarire, o almeno alleviare, gli effetti delle ferite subite. Tra i più convinti promotori di queste competizioni ci fu il britannico di origini tedesche Ludwig Guttmann, che nel Regno Unito organizzò competizioni sportive per i reduci di guerra e gli altri convalescenti ospedalieri tra il 1948 e il 1960. E proprio in quell’anno, dopo le Olimpiadi estive di Roma, furono organizzati quelli che sono considerati i primi Giochi paralimipici. Sedici anni dopo, in Svezia, si tennero invece le prime Paralimpiadi Invernali della storia.
Le Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018, che sono iniziate e finite lo scorso febbraio, avevano visto al primo posto nel medagliere la Norvegia, con l’Italia che aveva ottenuto un buon 12esimo posto, dopo il Giappone e prima degli atleti russi, che hanno partecipato senza rappresentare ufficialmente la Russia, esclusa dalle competizioni per un grande scandalo legato al doping.

??GIOVEDI-08-MARZO-2018??

L’8 Marzo si celebra la festa delle donne, come da linguaggio ufficiale la ‘Giornata internazionale della donna’. Ma da dove arriva l’usanza di dedicare un giorno al gentil sesso? E perchè proprio in questa data? Secondo l’Onu, la festa risale ai primi del Novecento, più precisamente al 1909, quando a New York si tenne il primo Women’s Day. L’anno seguente, nel 1910 l’Internazionale socialista di Copenhagen decise di istituire una giornata dedicata alle donne. Sulle origini storiche dell’8 marzo circolano ancora bufale. Eccone alcune.
LE BUFALE – Secondo una delle versioni più in voga su internet, la festa della donna si festeggerebbe l’8 marzo per commemorare lo storico rogo di una inesistente fabbrica di camicie Cotton (o Cottons) a New York, dove nel 1908 sarebbero morte centinaia di operaie. Probabilmente l’incomprensione nasce da una tragedia reale: un incendio, scoppiato sì in una fabbirica della Grande Mela (la Triangle) ma in un altra data, il 25 marzo 1911: in quell’occasione persero la vita tra le fiamme 146 lavoratori di cui 123 donne, in gran parte giovani immigrate di origine italiana. Altri invece fanno risalire la ricorrenza dell’8 marzo alla violenta repressione operata dalla polizia sulle lavoratrici newyorkesi del tessile durante una manifestazione del 1857. La conferma della falsità di queste tesi si trova nel libro ‘8 marzo, una storia lunga un secolo’ di Tilde Capomazza e Marisa Ombra, che ripercorre la storia della festa e spiega le sue trasformazioni nel tempo.
LA REALTA’ – Come già si accennava, l’origine storica è datata all’inizio del ‘900, più precisamente al 28 febbraio 1909 quando a New York, il Partito socialista americano decise di indire la prima giornata della donna per celebrare il grande sciopero delle lavoratrici del settore tessile avvenuto l’anno precedente per protestare contro le condizioni di lavoro. L’anno successivo, dopo la dichiarazione ufficiale di una giornata internazionale della donna rilasciata all’Internazionale socialista di Copenhagen, in vari Paesi europei si iniziarono a organizzare raduni e marce per chiedere la parità sul lavoro e il diritto di voto alle donne anche se in date differenti a seconda del Paese. La consacrazione definitiva della data dell’8 marzo è invece dovuta alla protesta delle donne russe che, l’8 marzo 1917, marciarono contro la guerra e il governo dello Zar chiedendo “pane e pace”. 4 giorni dopo il governo zarista cadde e in Russia le donne ottennero il diritto al voto. Nel 1975, durante la celebrazione dell’anno internazionale della donna, le Nazioni Unite designarono ufficialmente l’8 marzo come giornata internazionale delle donne.