https://www.cartomanziagratissempre.it/

IVO CILESI MASSIMO ESPERTO MONDIALE DI ALZHEIMER MORTO DI CORONAVIRUS

——–CLICCATE QUI PER ISCRIVERVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E AVRETE UN CONSULTO COMPLETO E PROFESSIONALE DI CARTOMANZIA GRATIS——–









Coronavirus: morto Ivo Cilesi, fra massimi esperti Alzheimer. Ideatore di soluzioni come ‘doll therapy’ e ‘treno virtuale’. Una grande perdita per tutta la lotta mondiale contro l’Alzheimer.

Il paziente bergamasco di 62 anni, contagiato dal coronavirus, deceduto all’ospedale di Parma di cui ha dato notizia ieri la Regione Emilia-Romagna, è Ivo Cilesi, psicopedagogista e terapeuta specializzato nella lotta all’Alzheimer. Genovese d’origine, Cilesi si era laureato in pedagogia all’Università di Genova ma da anni ormai viveva e lavorava nella Bergamasca.

A lui si devono due soluzioni creative per diminuire gli stati di agitazione per i pazienti affetti da Alzheimer: la “doll therapy”, tecnica della bambola, e “il treno virtuale”. “Alzheimer Uniti Italia – si legge in un post Facebook dell’associazione – ha appreso con dolore la drammatica scomparsa del dottor Ivo Cilesi di cui ricordiamo le grandi doti umane e professionali. Avremo sempre il suo esempio come guida, esprimiamo inoltre gratitudine per la vicinanza e sensibilità sempre dimostrate verso la nostra associazione e tutte le persone fragili”.

Lo ricordano anche l’Innovative Elder Research, di cui era presidente – “Una guida competente, silenziosa, garbata, umile” – e l’Aip, l’Associazione italiana di psicogeriatria: “La sua vita professionale è stata caratterizzata da una forte attenzione per i problemi clinici delle persone affette da demenza. In Italia è stato il protagonista indiscusso della diffusione delle cosiddette terapie non farmacologiche; avevamo deciso qualche settimana fa di organizzare all’interno di Aip un gruppo di studio che cercasse di fondare scientificamente i vari approcci, dalla terapia della bambola a quella del treno”.

Cilesi era arrivato a Salsomaggiore (Parma), a casa della compagna, martedì sera: accusava qualche malessere ma non aveva febbre. Sembrava solo stanchezza per i tantissimi impegni e progetti che stava seguendo. Poi la situazione è precipitata nel giro di tre giorni: giovedì notte una crisi respiratoria, venerdì il ricovero all’ospedale di Vaio (a Fidenza, nel Parmense), dove è risultato positivo al tampone per il coronavirus. Sabato Cilesi è stato trasferito all’ospedale Maggiore di Parma dove è poi morto nella notte tra domenica e lunedì.

——–CLICCATE QUI PER ISCRIVERVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E AVRETE UN CONSULTO COMPLETO E PROFESSIONALE DI CARTOMANZIA GRATIS——–









CONSULTO GRATIS

CHIAMA GRATIS

× CONTATTACI...