JUVENTUS RIMONTA E... SORPASSO... 2

JUVENTUS RIMONTA E… SORPASSO…

image
https://www.cartomanziagratissempre.it

Un super Zaza regala la vittoria alla Juve. Ed è sorpasso sul Napoli.
Cavalcata – – SCUDETTO – –Quando tutti pensavano che sarebbe finita 0-0, e in fondo un pari sarebbe andato bene a entrambe le squadre, ci ha pensato Simone Zaza a rompere l’equilibrio perfetto, con un gran gol che regala la vittoria alla Juventus e concretizza il sorpasso sul Napoli. Ora, infatti, in testa al campionato ci sono i bianconeri, che scavalcano i partenopei e si portano in testa alla classifica a +1.Allegri recupera Khedira e lo manda in campo dal primo minuto al fianco di Marchisio e Pogba a centrocampo. Il tecnico bianconero schiera un 4-4-2 con Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci ed Evra davanti a Buffon. A metà campo Khedira, Marchisio, Pogba e Cuadrado, in avanti Morata e Dybala. Nel Napoli Sarri schiera la formazione titolare con il tridente offensivo composto da Insigne, Higuain e Callejon. Juventus Stadium tutto esaurito. Non ci sono tifosi del Napoli nel settore ospiti, per le disposizioni delle autorità di pubblica sicurezza. Ma sono comunque tanti i sostenitori azzurri sparpagliati nei vari settori. Fino al 43′ della ripresa il match era stato in perfetto equilibrio e solo il colpaccio del centravanti ex Sassuolo ha permesso all’undici di Allegri di guardare tutti dall’alto in basso. Un’operazione aggancio e sorpasso su cui nessuno, in casa Juve, avrebbe osato scommettere a inizio stagione, visto l’esordio assai stentato. E invece, dopo una serie impressionante di risukltati utili consecutivi, la Juve ce l’ha fatta. E ora sa che può farcela. Anche il Napoli, a onor del vero, può ancora farcela. In campo si è visto un sostanziale equilibrio e, negli scontri diretti, c’è una vittoria a testa. Vedremo chi riuscirà a fare più opunti da qui alla fine, con quattordici gare ancora da giocare.Nel dopo gara Zaza è al settimo cielo. “Mi sono reso conto dell’importanza del gol appena l’ho fatto – ha detto ai microfoni di Premium Sport -. Il campionato non è ancora finito, il Napoli è molto forte però adesso siamo davanti, dipende solo da noi e siamo molto contenti. I record danno delle soddisfazioni ma l’obiettivo è vincere il campionato. Abbiamo battuto la prima in classifica ma adesso siamo noi i più forti. Grandi festeggiamenti con Morata? A me viene da ridere perché non mi sento in competizione con gli altri attaccanti, ho un bellissimo rapporto con tutti i miei compagni di reparto, specialmente con Alvaro”, ha assicurato Zaza. “Stiamo tutto il giorno insieme ed è il primo che esulta quando segno. Un gol per avere più spazio? Io spero sempre di mettere in difficoltà il mister e di farmi trovare pronto ogni volta che vengo chiamato in causa”. La classificaJuventus* 57; Napoli* 56; Roma* 47; Fiorentina 46; Inter 45; Milan 40; Lazio* 36; Sassuolo* 35; Empoli* 34; Chievo* 31; Bologna 30; Torino e Atalanta 28; Udinese 27; Palermo 26; Genoa 25; Sampdoria 24; Frosinone* 22; Carpi* 19; Verona* 15. (* una partita in più)

www.cartomanziagratissempre.it